Chiudi

Cerca tra i nostri contenuti

Seleziona il contenuto

Salute e Benessere

Cibi che aiutano a proteggerci dal sole e a migliorare l’abbronzatura

Imagine Cibi che aiutano a proteggerci dal sole e a migliorare l’abbronzatura

Salute e Benessere

Cibi che aiutano a proteggerci dal sole e a migliorare l’abbronzatura

Tempo di lettura: 1 minuto

Siamo nel pieno dell’estate… Quale momento migliore per distendersi al sole e giovare della sua carica?

Esporsi al sole è, per molti, un vero e proprio piacere. È fondamentale idratare, nutrire e proteggere sempre la pelle: non solo applicando creme protettive adeguate ma anche a tavola!

Scopriamo insieme quali sono i nutrienti che favoriscono l’abbronzatura e in quali alimenti trovarli.

 

L’acqua è fondamentale per apportare la corretta quota di idratazione alla nostra pelle. Non deve mai mancare per il benessere della nostra epidermide ed evitare così la disidratazione, si assume anche mangiando frutta e verdura!

 

La Tirosina è l’aminoacido precursore della melanina conferisce la pigmentazione della pelle.

Può essere sintetizzata nel nostro corpo a partire dalla fenilalanina, un aminoacido essenziale, ma è anche presente in alimenti come:

  • Il pesce (tonno e merluzzo prevalentemente);
  • L’alga spirulina;
  • L’avocado;
  • Le banane;
  • I semi di sesamo e i semi di zucca;
  • Le mandorle;
  • Il latte e i derivati;
  • I lupini;
  • Il pollo e il tacchino;
  • Le uova.

 

Il Beta carotene, al quale si attribuisce l’aumento dell’abbronzatura, è il precursore della vitamina A che mantiene la pelle più sana e nutrita.

Ne sono ricchi questi alimenti: 

  • Albicocche;
  • Angurie;
  • Carote;
  • Meloni;
  • Pesche;
  • Peperoni;
  • Rucola.

 

La Vitamina C è indispensabile per la sintesi del collagene.

Questa vitamina si trova nella frutta e negli ortaggi freschi come, ad esempio:

  • Albicocche;
  • Angurie;
  • Limoni;
  • Meloni;
  • Peperoni;
  • Pomodori.

 

La Vitamina E favorisce l’elasticità della pelle, è antiossidante e contrasta l’invecchiamento.

È una vitamina liposolubile, presente prevalentemente negli oli vegetali quali:

  • L’olio extra vergine d’oliva;
  • L’olio di mandorle;
  • L’olio di germe di grano;
  • Le mandorle;
  • Le nocciole;
  • I semi di girasole;
  • Le uova.

 

Il Selenio contrasta l’invecchiamento cutaneo.

Ne sono ricche: 

  • Le noci del Brasile;
  • Le sardine;
  • Il tonno;
  • Gli anacardi;
  • I semi vari;
  • I cereali integrali.

 

Il Coenzima Q10 (o ubidecarenone) consente di mantenere un corretto metabolismo cellulare, riducendo l’invecchiamento cutaneo.

È presente:

  • Nei cereali integrali;
  • Nelle noci;
  • Negli spinaci;
  • Nel pesce (soprattutto nelle sardine).

 

L’Acido Alfa Lipoico ha proprietà antiossidanti in grado di ridurre i danni microscopici derivanti dall’esposizione solare eccessiva.

È possibile assumerlo come integratore, sempre previo consulto medico.

 

La curcuma, grazie alla curcumina, ha un effetto antiossidante che riduce e contrasta la formazione dei radicali liberi.

 

Insaporisci i tuoi piatti con questa spezia prodigiosa!

 

Consumi questi cibi pro-abbronzatura? Se hai piacere scrivimelo nei commenti.

IN QUESTO ARTICOLO TRATTIAMO DI:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I MIEI BESTSELLER

AD OGNUNO IL PROPRIO METODO. IL MIO È IL MISSORI-GELLI® TROVA IL TUO CON I MIEI LIBRI

VUOI RICEVERE RICETTE E PROMOZIONI IN ANTEPRIMA?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E NON PERDERTI NESSUNA NOVITÀ!

SEGUI LE MIE PAGINE SOCIAL

ED ENTRA A FAR PARTE DELLA MIA STRAORDINARIA COMMUNITY!