Chiudi

Cerca tra i nostri contenuti

Seleziona il contenuto

Salute e Benessere

Fragole, le regine della primavera

Imagine Fragole, le regine della primavera

Salute e Benessere

Fragole, le regine della primavera

Tempo di lettura: 1 minuto

Le fragole sono l’emblema della primavera! Con il loro sapore dolce sono amate da grandi e piccini!

 

Sono un frutto ricco di fibre, vitamine e minerali: un vero toccasana per il nostro benessere se non si è allergici.

 

Ti consiglio di leggere tutto l’articolo per conoscere le peculiarità di questo incredibile frutto.

 

 

Le fragole fanno parte della famiglia delle Rosacee. Il loro nome scientifico è Fragaria vesca.

 

La stagione delle fragole si estende da aprile sino alla fine dell’estate.

 

Esistono alcune varietà, chiamate rifiorenti, che permettono un doppio raccolto: il primo in primavera e il secondo a settembre/ottobre (al Sud Italia anche a novembre/dicembre)

 

Valori nutrizionali per 100g (circa):

  • Kcal: 32
  • Carboidrati: 7,7g
  • Proteine: 0,7g
  • Grassi: 0,3g

 

Contengono:

  • Vitamina C: sono il frutto primaverile/estivo più ricco di questa vitamina
  • Manganese: fondamentale per la salute di ossa e articolazioni
  • Quercitina: un flavonoide dalle proprietà antinfiammatorie e antiossidante
  • Antiossidanti (acido ellagico, potassio, acido folico e xilitolo): elementi antitumorali, antianemici, protettivi del sistema cardiocircolatorio, del sistema immunitario e che combattono la formazione di placca e tartaro

 

PROBLEMI DI GLICEMIA

Il consumo di fragole è consentito in quanto hanno basso indice glicemico e basso carico glicemico.

 

PROBLEMI DI TIROIDE

Le fragole sono tra i frutti con il maggior contenuto di iodio (circa 9µg in 100g di prodotto). Il loro consumo può aiutarti se soffri di ipotiroidismo e possono essere impiegate anche in caso di ipertiroidismo compensato.

 

ALLERGIA

In caso di allergia ai salicilati non consumare le fragole: sono ricche di questi derivati dell’acido salicilico.

 

PROBLEMI DI PANCIA

Le fragole possono essere delle valide alleate in caso di infiammazione intestinale (se non vi è allergia a questo frutto).

Attenzione! In caso di diverticoli evita di consumare le fragole intere per via dei semini. Prediligi l’estratto!

 

EFFETTI BENEFICI

Studi scientifici hanno dimostrato gli effetti benefici del consumo di fragole, le quali apporterebbero giovamento su infiammazione, malattie cardiovascolari, funzioni cognitive e salute mentale.

 

CONSIGLIO PRATICO

Per uno snack goloso e senza peccato prova ad abbinare le fragole a della panna di cocco o al cioccolato fondente fuso o consumale con della crema di mandorle o nocciole!

IN QUESTO ARTICOLO TRATTIAMO DI:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I MIEI BESTSELLER

AD OGNUNO IL PROPRIO METODO. IL MIO È IL MISSORI-GELLI® TROVA IL TUO CON I MIEI LIBRI

VUOI RICEVERE RICETTE E PROMOZIONI IN ANTEPRIMA?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E NON PERDERTI NESSUNA NOVITÀ!

SEGUI LE MIE PAGINE SOCIAL

ED ENTRA A FAR PARTE DELLA MIA STRAORDINARIA COMMUNITY!