Chiudi

Cerca tra i nostri contenuti

Seleziona il contenuto

Ricette

Vellutata con carote, zucchine e curcuma fresca

Imagine Vellutata con carote, zucchine e curcuma fresca

Ricette

Vellutata con carote, zucchine e curcuma fresca

Questo clima settembrino fa venire voglia di un piatto da assaporare nella rilassatezza della propria casa in un clima di relax e coccole.

Ecco, quindi, la ricetta della vellutata con carote, zucchine e curcuma fresca!

Facile
2 porzioni

Ingredienti

per 2 porzioni

  • 4 carote medie
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla
  • 2-3 cucchiai di Olio EVO
  • Curcuma fresca q.b
  • Peperoncino secco o fresco q.b.
  • Pepe q.b
  • Rosmarino
  • Acqua
  • Sale q.b

Preparazione

01

Fai soffriggere la cipolla aggiungendo carote e zuchine pulite e tagliate a dadini. Aggiungi sale, peperoncino, curcuma fresca e acqua fino a coprire completamente gli ingredienti.

02

Cuocere nella pentola a pressione per 4-5 minuti dal sibilo. Una volta trascorso il tempo di cottura, passa tutto nel blender fino ad ottenere un composto cremoso.

03

Servire calda (ma anche fredda è buonissima!) con curcuma fresca, una spolverata di pepe e olio extravergine di oliva.

Come è noto gli elementi curativi principali della curcuma sono i curcuminoidi, ovvero dei pigmenti fenolici dalle importanti e documentate proprietà. Hanno infatti benefici antinfiammatori, antitumorali e antiossidanti.

Nel complesso la curcuma può esercitare le seguenti azione benefiche sul nostro corpo:

  1. Protegge l’apparato digerente, sopratutto se fresca. È un ottimo alleato in caso di gonfiore, colite, gastrite, indigestione e nausea;
  2. Aiuta il fegato e la cistifellea. In concreto facilita la secrezione e l’eliminazione della bile, la cui fondamentale funzione è quella di emulsionare i grassi per facilitarne la digestione. Attenzione: se hai i calcoli potrebbe scatenare una colica nel tentativo di espellerli;
  3. Ha grande potere antiossidante, aiutando a prevenire e combattere danni dovuti a stress ossidativo cellulare, permettendo un buon funzionamento delle cellule stesse;

 

ATTENZIONE

Se soffri di:

  • Tiroide autoimmunitaria con ipertiroidismo
  • Tiroide autoimmunitaria senza ipertiroidismo
  • Ipertiroidismo
  • Ipertiroidismo senza tiroide con celiachia
  • Ipertiroidismo sub-clinico con tiroide autoimmunitaria

Ci sono degli alimenti assolutamente da EVITARE. Ne parlo nel mio libro La Dieta della Tiroide.

I MIEI BESTSELLER

AD OGNUNO IL PROPRIO METODO. IL MIO È IL MISSORI-GELLI® TROVA IL TUO CON I MIEI LIBRI