Chiudi

Cerca tra i nostri contenuti

Seleziona il contenuto

Salute e Benessere

Non tutte le acque sono uguali: scegli quella più giusta per la tua pancia

Imagine Non tutte le acque sono uguali: scegli quella più giusta per la tua pancia

Salute e Benessere

Non tutte le acque sono uguali: scegli quella più giusta per la tua pancia

Tempo di lettura: 1 minuto

È scontato ma mai banale ricordarsi dell’importanza di bere. L’inverno è più difficile perché le basse temperature non invitano all’idratazione mentre, in estate, bevendo più spesso, si può trascurare la qualità.  Bisogna fare molta attenzione al residuo fisso che trovi sull’etichetta in quanto la qualità dell’acqua varia a seconda della sua origine e delle proprietà presenti in quel sottosuolo.

 

Anche il PH è un altro dato da tenere d’occhio. Ti consiglio di idratarti con acqua alcalina, cioè con un PH sopra il 7 lontano dai pasti mentre, durante i pasti neutro-acida cioè con un PH al 7 o inferiore.

 

Parlando del quantitativo invece, ecco come calcolare quello giusto per ognuno di noi: dovresti bere in media 30 cc per chilo corporeo, per calcolare il giusto quantitativo di acqua puoi utilizzare questa pratica formula: peso in Kg x 0,03.

 

Se invece svolgi molta attività fisica o sudi più della media moltiplica per 0,035 in inverno e 0,04 in estate. Ovviamente sono calcoli orientativi e bisogna tener conto degli altri liquidi che si assumono.

 

L’idratazione da seguire può variare in base alla propria tipologia di pancia.

 

Se hai una pancia veloce e perdi molti liquidi orientati sul moltiplicare per 0,035 – 0,04 e valuta se ti è sufficiente. Se hai sete o crampi stai perdendo troppi elettroliti e devi aumentare l’acqua o integrare i minerali.

 

Se soffri di costipazione devi aumentare l’introito di liquidi altrimenti le fibre che assumi con la dieta, senza la giusta quota di acqua, ti bloccheranno ancora di più. Moltiplica per 0,04 – 0,05 a seconda della frequenza di evacuazione.

 

Acque troppo povere di elettroliti sono controproducenti per il nostro metabolismo cellulare.

IN QUESTO ARTICOLO TRATTIAMO DI:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I MIEI BESTSELLER

AD OGNUNO IL PROPRIO METODO. IL MIO È IL MISSORI-GELLI® TROVA IL TUO CON I MIEI LIBRI

VUOI RICEVERE RICETTE E PROMOZIONI IN ANTEPRIMA?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E NON PERDERTI NESSUNA NOVITÀ!

SEGUI LE MIE PAGINE SOCIAL

ED ENTRA A FAR PARTE DELLA MIA STRAORDINARIA COMMUNITY!